°° IPPOASI: 70 animali salvati dal macello rischiano di tornarci! °°

In coordinazione con la trasmissione BauBoys, che nei giorni scorsi ha mandato in onda due servizi sul rifugio, Ippoasi chiede di dare una mano per un ulteriore sollecito alle istituzioni locali, questa volta nella persona del Sindaco di Pisa, affinché possa essere trovata una soluzione al problema dell’imminente sfratto del rifugio.

I rappresentanti del Comune di Pisa avevano fatto delle interviste che dovevano andare in onda nel servizio della trasmissione BauBoys, ma alla fine il Comune non ha firmato la liberatoria per la messa in onda delle

immagini girate.

L’atteggiamento del comune si dimostra quindi per nulla collaborativo.

Per questo è importante scrivere in tanti.

 

Scriviamo al sindaco di Pisa alla mail:

m.filippeschi@comune.pisa.it

 

Messaggio-tipo da inviare (copiate solo la parte compresa tra le due linee tratteggiate e mettete in fondo il vostro nome e cognome):

 

—————–

Alla Cortese Attenzione del Signor Sindaco Marco Filippeschi

 

Gentile Sindaco,

 

mi unisco alla richiesta di un Suo Gentile interessamento per la questione Ippoasi, affinché si trovi una risoluzione concreta e veloce.

Sarebbe un motivo di orgoglio anche per voi poter far vedere che un Comune prestigioso come quello di Pisa ha a cuore l’attività di un gruppo di persone che porta avanti, tra mille difficoltà, un progetto lodevole di educazione ambientale e di rispetto del territorio e degli animali presenti.

 

Cordiali saluti,

nome, cognome, cap ,città

 

—————————————–

[AgireOra] [SOSTEGNO]

Segnalazione del rifugio Ippoasi – info@ippoasi.org

 

X CHI NON LO CONOSCE ECCO IL LINK IPPOASI

 

29/5 Appello dell’associazione Ippoasi al Parco e agli enti locali: per favore aiutateci. Il rifugio a Marina ospita mucche, asini, cavalli, pecore, capre e animali da cortile 

Sfrattata la onlus che salva gli animali dal macello

 

Intervista ad una persona di Ippoasi, che ci ha spiegato il lavoro quotidiano nel rifugio, le soddisfazioni, il rapporto anche empatico con maiali, cavalli, mucche e tutti quegli animali trattati dall’uomo moderno come fossero oggetti da sfruttare. Ippoasi è attualmente sotto sfratto e ha bisogno dell’aiuto di tutt*. Per qualsiasi riferimento, notizia, curiosità sul sito di Ippoasi

rifugi per animali: Ippooasi

30/5 Corsa contro il tempo per salvare gli oltre 70 animali ospiti dell’Ippoasi di Marina di Pisa. Lo sfratto a fine giugno

Salvati dal macello, rischiano di ritornarci

 

 

 

 

 

About these ads

Informazioni su sbarellababyanimals

Ti piace ciò che scrivo? se lo trovi interessante e vuoi ricevere in tempo reale info sul mio blog, sottoscrivi a *il mondo degli animali* ! =)

Pubblicato il 31 maggio 2012, in °°aiuta gli animali°° con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Commenta questo articolo

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.670 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: